Consigli utili su come curare le dalie

La dalia è una pianta della famiglia delle Asteraceae, originaria delle alture più elevate del Messico e dell’America centrale (ecco il perché della sua ottima resistenza al freddo). Il suo genere comprende circa 42 specie di piante da fiore.

Le dalie presentano una serie infinita di colori

Le dalie presentano una serie infinita di colori

Le dalie sono piante perenni tuberose e la maggior parte ha foglie ovali e carnose, a volte dentate, dal colore intenso verde o porpora.

I fiori, bellissimi, dall’ipnotica composizione, possono essere grandi e piccoli, con petali aperti e piatti o arrotolati a nido d’ape, singoli o in gruppo, anche il colore è estremamente vario: dal bianco al bordeaux. Esistono anche dalie multicolore, con sfumature bianche verso l’interno e petali che invece virano sul violaceo.

I colori delle dalie sono infiniti e spesso si trovano in combinazione tra loro. Così abbiamo fiori bianchi, gialli, arancio, rosa, rosa scuro, rosso, rosso scuro, lavanda, porpora, colori pastello, bronzo, colori variegati e scuri. Manca solo il blu scuro.

Cosa fare nei mesi di Novembre e Dicembre?

Lì dove gli inverni sono miti – per esempio vicino al mare – le dalie in vaso possono essere lasciate all’esterno, in caso contrario è meglio portarle in  casa.

Qualora decidessi di farne delle talee, ricordati che il momento più propizio è durante la luna crescente. Nelle zone con temperature più rigide, se hai dalie in giardino, alla fine della fioritura, devi potare le piante e togliere i tuberi dal terreno, permettendo così il riposo vegetativo.

Ecco come fare:

  • si pota la pianta a mezza altezza,
  • poi dopo una settimana, si pota ancora a 10 cm dal suolo
  • e poi ancora, dopo un’altra settimana, si tolgono i tuberi da sottoterra, come faremmo con delle patate
  • elimina quelli feriti o con segni di muffa
  • posiziona tutti gli su una cassetta con sabbia asciutta e segatura, conservandoli in un luogo areato ed al riparo dalla luce. Li ripianterai a primavera.

Da fine estate ad inizio inverno le dalie vantano uno dei periodi di fioritura più lunghi: iniziano a fiorire in tarda estate e continuano a farlo fino a quando non vengono interrotte dal gelo, a fine autunno.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Come preparare le piante all’arrivo dei mesi freddi?

 

VUOI RICEVERE LE MIGLIORI OFFERTE DELLA SETTIMANA?

Non aver paura. Non inviamo spam! Riceverai solo le offerte migliori

Sarei felice di sapere come la pensi

Leave a reply

Register New Account
Reset Password