Peperone in agrodolce di Pontecorvo DOP

Il Peperone in agrodolce di Pontecorvo DOP è un prodotto unico coltivato dall’Azienda Agricola Il Ponte. Un’azienda nata nel Gennaio del 2017 per volontà della famiglia Pelle, famiglia nota ad Esperia, piccolo paese del Frusinate, da sempre impegnata nel mondo agricolo. L’amore per la terra così fertile ed i prodotti autoctoni hanno portato le nuove […]

Il Peperone in agrodolce di Pontecorvo DOP è un prodotto unico coltivato dall’Azienda Agricola Il Ponte. Un’azienda nata nel Gennaio del 2017 per volontà della famiglia Pelle, famiglia nota ad Esperia, piccolo paese del Frusinate, da sempre impegnata nel mondo agricolo.

L’amore per la terra così fertile ed i prodotti autoctoni hanno portato le nuove generazioni alla creazione di una filiera produttiva interamente dedicata al Peperone in agrodolce Dop di Pontecorvo.

I terreni fertili dell’Azienda Agricola e che danno vita a questo prezioso prodotto si trovano a Badia di Esperia. In questa frazione iniziarono le prime coltivazione e qui inizio la lunga storia del Peperone Dop di Pontecovo.

L’Azienda Agricola Il Ponte, consapevole sia  della grande peculiarità del Peperone Dop di Pontecorvo sia dell’eccellenza agricola,  ha impegnato risorse e forze nel loro valido progetto.

Proprietà del peperone in agrodolce

IMG_20181220_170006-e1545597015544 Peperone in agrodolce di Pontecorvo DOP

Il Peperone in agrodolce Dop di Pontecorvo ha innumerevoli proprietà. Innanzitutto è ricco di vitamine e di antiossidanti. Per questo motivo abbassa il colesterolo.

Inoltre depura e disintossica il fegato. Grazie al betacarotene, migliora la vista.

Presenta una buccia sottile e grazie a ciò favorisce un’alta digeribilità.

I Peperoni in agrodolce di Pontecorvo Dop sono disponibili in vasetti sia da 280 gr sia da 500 gr.

Ogni vasetto è composto dai seguenti ingredienti: peperone in agrodolce di Pontecorvo Dop, olio di semi di girasole, sale, aceto succo di limone, aglio, origano, sedano. Si tratta di un prodotto senza né conservanti né coloranti.

Come gustare i peperoni in agrodolce?

Questi Peperoni in agrodolce sono veramente deliziosi ed anche molto versatili.

Si possono assaporare come antipasto condendoli con un filo di olio extravergine di oliva, unirli ad un secondo di carne o pesce ed infine usarli per guarnire gustose bruschette.

Le bruschette non possono mancare ad un brunch domenicale, né ad una festa tra amici e neanche alla grigliata di primavera.  Il pane per realizzare una buona bruschetta, dovrà essere casereccio, rustico. Non importa se il pane non è freschissimo, tanto dovrà essere tostato.

Di seguito la ricetta.

Bruschetta con peperone in agrodolce di Pontecorvo

viber-image-3-e1545596925463 Peperone in agrodolce di Pontecorvo DOP

 

Ingredienti:

  • Pane casereccio (q.b)
  • Un vasetto di Peperone in agrodolce

Procedimento

Per realizzare ottime bruschette, innanzitutto bisogna tostare il pane. Questo procedimento si può fare in diversi modi: al forno, mettendo le fette di pane sulla griglia o in una teglia foderata e posizionandole nel ripiano più alto e più vicino al grill. In questo modo le fette di pane si tosteranno prima e si risparmierà energia e tempo.

Il consiglio, per non bruciare il pane delle bruschette, è quello di accendere il forno e portarlo a 180°C, poi spegnerlo ed inserire le fette di pane per 3 o 4 minuti per lato.

In padella antiaderente: ungere la padella con pochissimo olio, poi scaldarla sul fornello e tostare il pane da entrambi i lati.

Sul barbecue: state facendo una bella grigliata? Bene, una volta accesa la carbonella, mettete il pane sulla griglia e tostatelo prima di passare alla cottura della carne.

Non posizionate la griglia troppo vicino alla fiamma viva,perché, in questo modo, il pane brucerebbe velocemente.

  • Una volta pronte le bruschette, guarnirle con i Peperoni in agrodolce e lasciarsi travolgere da questo prodotto unico!

Curiosi di assaggiare il delizioso peperone in agrodolce? Acquistalo adesso dall’azienda agricola il Ponte.

Lascia un commento